Testimonianze





Testimonianza 24.06.2014

Il Prof Antonello Pinto e Maria Vittoria Cicellin, hanno illustrato al numeroso pubblico del Gran Gala di Beneficenza organizzato dal Lions Club Portici Miglio d'oro, le attività dell'Avep Onlus e la loro esperienza in qualità di Direttore del Reparto e di fondatrice dell'associazione.
Grazie!!

per vedere il video della loro testimonianza www.facebook.com/AvepOnlus/videos/2083279278388766/




Testimonianza di Giovedì 05.12.2017

 

Il 2017 è stato per me un anno molto speciale.
Tra maggio e giugno, infatti, mi è stato diagnosticato un linfoma non Hodgkin. Una volta superati la sorpresa e lo choc iniziale, ho deciso di rifiutare la metafora "bellica" che spesso si associa al cancro (guerra, battaglia, combattimento, vittoria, ecc.); piuttosto ho affrontato questa prova - sicuramente difficile, la più difficile della mia vita - come una esperienza, da cui imparare il più possibile e che potesse poi essermi utile una volta superata.
In primo luogo ho deciso di affidarmi ciecamente ai medici e agli infermieri che mi hanno preso in carico all'Istituto Pascale, dove ho trascorso - praticamente - quasi tre mesi, alternando ricoveri per la chemioterapia a periodi di riposo a casa. Allo stesso tempo, e perdonatemi la banalità, ho imparato ad apprezzare di più le piccole cose; a godere dell'amore delle persone vicine; a capire che la vita va vissuta senza troppe storie e provando a sorridere anche nei momenti più duri.
Il 21 novembre la mia malattia, grazie alle cure ricevute, è stata dichiarata in remissione completa. Ciò vuol dire che non è escluso che possa tornare, ma che questa probabilità diminuisce man mano che passa il tempo. Ma, d'altronde, chi di noi può dire che cosa accadrà domani? Che cosa ci riserva il futuro? Chissà.
Quello che è certo è che oggi sono qui. E se sono qui è in primo luogo grazie allo SPLENDIDO STAFF del reparto di Ematologia del Pascale: medici, infermieri, psicologhe, OSS, addetti alle pulizie e ai pasti, volontari, ma anche ad altri pazienti... perché tutti hanno contribuito, hanno dato una mano, sono stati lì in tanti momenti di bisogno.
Ecco perché ho deciso che quest'anno il mio regalo di Natale, anche a nome di tutte le persone che conosco, sarà una donazione all'AVEP, l’associazione che sostiene il reparto e che ha l’obiettivo di dare a noi pazienti un'occasione di speranza in più e condizioni ottimali durante la nostra permanenza in ospedale.

Tanti auguri a tutti!

Luigi Amodio

-------


Testimonianza di V. G. 18-11-2014 

Caro Francesco,come da conversazione Telefonica,ti ribadisco cio' che sono riuscito a mettere su per raccogliere un po di fondi da devolvere all'associazione: come "promesso" al signor Giuseppe,in una caldissima e aime' triste giornata di agosto,trascorsa nella sala di attesa adiacente all' ematologia,il giorno 13 Novembre ho organizzato una serata di gala in Vostro onore,che si e' tenuta luogo nel mio ristorante qui in inghilterra,precisamente a Blackpool. Come hai appurato da cio' che ti ho detto,e' stata una serata fantastica ed emozionante,un successone,direi...c'era live music,un lauto menu per I commensali in qui ho dato spiegazioni,via volantini x ogni tavolo ed a viva voce,del vero senso di AVEP,della loro storia e dell'obiettivo che Ci prefissavamo nell'attendere alla serata. La risposta e' stata unanime e commovente,tutti Ci siamo dati da fare,sia io che I miei clienti...il raccolto ne e' la risposta. Come Ben sai,anche la mia famiglia e' stata colpita da questo maledetto male,mia mamma, ancora lotta con il male...questa e' la risposta e un grazie infinito da parte mia e di tutta la mia famiglia,per tutto quello che l'associazione ha profuso per dare cure a mia mamma,senza pretendere un euro!Ora ti lascio caro Francesco,sei una persona stupenda nel fare tutto cio,dio te ne terra' conto,giuraci... P.s. Ti saranno recapitati tutto il materiale(Menu,volantini,fotografie,riot agli di giornale)in testimonianza della fantastica serata in onore dell' AVEP. 
Ciao Francesco,spero di conoscerti al piu' presto. V
 














Sei il visitatore: 142269